Home Progetti Progetti di Istituto Progetto lettura La Divina Commedia raccontata ai ragazzi: incontro con lo scrittore Paolo Di Paolo

La Divina Commedia raccontata ai ragazzi: incontro con lo scrittore Paolo Di Paolo

     Foto

Nell’ambito del Progetto Lettura, prosegue il fitto calendario di incontri letterari previsti alla Scuola Secondaria di Primo Grado “B. Tecchi”.
Le classi seconde hanno accolto in aula magna, con entusiasmo e partecipazione, l’affermato scrittore Paolo Di Paolo. Il giovane autore ha presentato un’opera concepita per i ragazzi: la trasposizione di uno dei maggiori capolavori della letteratura mondiale, la Divina Commedia, classico illustrato dalla casa editrice La Nuova Frontiera.
Di Paolo ha introdotto, con grande capacità dialettica, il contesto entro il quale ha preso forma e struttura l’opera, soffermandosi sul ruolo della Commedia nella formazione della futura lingua italiana, sui complessi temi presenti nell’immaginario dantesco e sul significato del viaggio nell’oltretomba intrapreso dal poeta fiorentino. Lo scrittore romano è riuscito a veicolare i complicati e articolati significati del poema dantesco, compiendo un efficace e non scontato lavoro di semplificazione, così da rendere i contenuti accessibili a tutti gli studenti delle scuole medie. Gli alunni hanno avuto, così, l’occasione di confrontarsi con un autore e un’opera già studiata nel corso dell’anno scolastico.
La parola è poi passata ai ragazzi che, avendo affrontato nelle settimane precedenti la lettura del libro in classe, hanno voluto sapere di più sulla genesi, le motivazioni e le difficoltà che hanno portato alla realizzazione di quest’opera a loro dedicata.  Lo scrittore, prendendo spunto dalle molte domande, ha parlato di sé, del suo lavoro e del suo amore per la lettura. Basandosi sulla sua esperienza, ha sottolineato l’importanza della costanza e dell’allenamento come elementi indispensabili per trasformare qualsiasi passione in un vero e proprio mestiere!
Paolo, definitosi “uno che vive di scrittura”, ha salutato i ragazzi augurando a tutti buone letture!