Home Progetti Progetti di Istituto Progetto continuità Continuità a.s. 2014/2015

Continuità a.s. 2014/2015

FUNZIONI STRUMENTALI CONTINUITÁ e ORIENTAMENTO - Prof.ssa Silvia Aprilotti e docente Maria Felli

 

dal POF ...


La continuità costituisce elemento strategico alla costruzione di un processo educativo coerente e rispettoso del bisogno di senso dei bambini e dei ragazzi in formazione, nella consapevolezza che l'integrazione di esperienze vissute dal bambino/ragazzo in contesti diversi apporta  un fondamentale contributo alla costruzione della sua identità e alla  conquista dell'autonomia.
I percorsi educativo-didattici  di continuità, vengono annualmente progettati per il conseguimento dei seguenti obiettivi:
  • Curare il passaggio all'ordine di scuola successivo, attraverso esperienze significative che rendano gli alunni protagonisti del loro percorso.
  • Promuovere momenti di raccordo fra le varie scuole attraverso modalità di lavoro condivise.
  • Favorire e curare i nuovi rapporti interpersonali fra i bambini/ragazzi e fra bambini/ragazzi  ed  adulti delle realtà scolastiche.

Una Commissione composta da docenti della Scuola Primaria, dell'Infanzia e Secondaria di I grado, guidata da uno/due docenti Coordinatori e  ampliata nella fase di progettazione dai docenti rappresentanti degli altri ordini di scuola coinvolti, si incarica di ideare, predisporre e monitorare le azioni di Continuità/Orientamento, garantendo in tal modo il coinvolgimento di tutti i soggetti e il buon esito del progetto.

In particolare, le attività si articolano  su tre  assi di collaborazione:
  • Confronto e collaborazione tra insegnanti  dei bambini treenni della Scuola dell'Infanzia ed Educatrici degli Asili Nido.
  • Confronto e collaborazione tra insegnanti delle classi prime della  Scuola Primaria  e  insegnanti dei bambini cinquenni della Scuola dell'Infanzia (condivisione del Documento di Passaggio; formazione classi prime; attività di laboratorio in comune).
  • Confronto e collaborazione tra insegnanti delle classi quinte della Scuola Primaria e  docenti della Scuola Secondaria di I Grado.
  •  
Al termine dell'anno scolastico, tutta la documentazione prodotta, con i dettagli su incontri della Commissione, esperienze realizzate e verifiche finali, viene raccolta e archiviata, al fine di capitalizzare azioni e  buone pratiche di continuità  e renderle disponibili per gli sviluppi degli anni successivi.