Home Esperienze e attività Matematica senza frontiere

Matematica senza frontiere

MATEMATICA SENZA FRONTIERE- REFERENTE PROF.SSA GIONTELLA CECILIA
 
Matematica Senza Frontiere (http://www.matematicasenzafrontiere.it/)è l'edizione italiana di Mathématiques Sans Frontières, nata per la scuola superiore nel 1989 nell'Alsazia del Nord a cura di Inspection Pédagogique Régionale de Mathématiques, IREM (Institut de Recherche sur l'Enseignement des Mathématiques) e Académie de Strasbourg, dal 1990 diffusa in Germania e dal 1991 in Italia.
Nel corso degli anni si è estesa a molti Paesi europei ed extraeuropei raggiungendo scuole appartenenti a 38 Nazioni: Algeria, Austria, Belgio, Brasile, Bulgaria, Camerun, Canada, Cina, Egitto, Emirati Arabi, Ecuador, Finlandia, Francia, Germania, Ile Maurice, India, Italia, Lettonia, Libano, Madagascar, Marocco, Messico, Polonia, Repubblica Ceca, Regno Unito, Romania, Russia, Scozia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Taiwan,Togo, Tunisia, Turchia, Ungheria e USA con una partecipazione da 2400 studenti all’attuale di 270 000 provenienti da 10000 classi. In Italia l'iniziativa è promossa dall' Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia - Direzione Generale, pubblicizzata dalla Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e per l'Autonomia Scolastica del MIUR.
La competizione si caratterizza, non solo come gara, ma soprattutto, attraverso la possibilità di utilizzare nella didattica ordinaria gli esercizi proposti nei vari anni, come una delle risposte all’esigenza, frequentemente rilevata, di migliorare l’approccio degli studenti italiani alla matematica e, più in generale, all’acquisizione di abilità logico - linguistiche - scientifiche come una sfida rivolta alla classe che si organizza al suo interno per affrontarla in modo coordinato propone esercizi che stimolano l’operatività e la manualità guidate dalla fantasia, la razionalizzazione e la formalizzazione di situazioni quotidiane e/o giocose, l’iniziativa personale, l’organizzazione e la cooperazione, con l’obbiettivo di:
  • aprire le frontiere tra l'Italia e le altre nazioni
  • stimolare la curiosità di conoscere e l'interesse per la matematica
  • valorizzare, nella partecipazione, lo spirito di iniziativa personale coniugato con l’assunzione di responsabilità comune nel raggiungere il risultato
  • favorire l’integrazione tra la matematica e le lingue con, anche, la pratica di una lingua straniera
  • far emergere conoscenze e competenze favorendone la consapevolezza e contribuendo al superamento del “blocco” verso la matematica
  • evidenziare la possibilità d’imparare pur divertendosi
  • valorizzare la partecipazione della classe nel suo insieme promuovendo l'iniziativa di tutti gli alunni, la capacità organizzativa attraverso un lavoro di gruppo finalizzato al raggiungimento di uno scopo assunto come comune.
  •  
La gara coinvolge l'intera classe, che è introdotta all'iniziativa con la partecipazione guidata dalle insegnanti di matematica ad una prova di allenamento nel mese di febbraio durante la quale gli alunni prenderanno confidenza con la tipologia di prestazione richiesta. La prova finale si terrà nella seconda decade di marzo, in contemporanea con tutte le classi italiane e straniere.
In questo periodo i ragazzi delle classi interessate si stanno preparando alla competizione internazionale.

Calendario

<<  Ottobre 2018  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
  1  2  3  4  5  6  7
  8  91011121314
15161718192021
22232425262728
293031    

Prossimi Eventi

No current events.

Chi è online

 8 visitatori online