Home Inclusione DSA e BES Chi fa cosa?

Chi fa cosa?


Compiti principali della scuola e della famiglia
 


 

 

LA SCUOLA
 

  • È garante delle opportunità formative offerte e dei servizi erogati
  • Identifica precocemente i casi sospetti
  • Mette in atto strategie di recupero
  • Comunica alla famiglia le persistenti difficoltà
  • Adotta misure dispensative e strumenti compensativi
  • Sostiene la motivazione e l'impegno dell'alunno
  • Attua modalità di verifica e valutazione adeguate


 


LA FAMIGLIA
 

  • Provvede a far valutare il proprio figlio secondo le modalità previste dall'art. 3 della Legge 170/2010
  • Consegna alla scuola la diagnosi
  • Condivide le linee elaborate nella documentazione dei percorsi didattici personalizzati e individualizzati e formalizza con la scuola un patto educativo/formativo che preveda l’autorizzazione a tutti i docenti del Consiglio di Classe - nel rispetto della privacy e della riservatezza del caso - ad applicare ogni strumento compensativo e le strategie dispensative ritenute idonee, previste dalla normativa vigente.
  • Sostiene la motivazione e l'impegno dell'alunno nel lavoro scolastico e domestico.
  • Verifica regolarmente 
  1. lo svolgimento dei compiti assegnati 
  2. che vengano portati a scuola i materiali richiesti
  • Incoraggia l'acquisizione di un sempre maggiore grado di autonomia nella gestione dei tempi di studio, dell’impegno scolastico e delle relazioni con i docenti
  • Considera non soltanto il significato valutativo, ma anche formativo delle singole discipline